Guardia di finanza: scovato fruttivendolo abusivo

Condividi questo articolo

I finanzieri del 2° nucleo operativo Metropolitano, nell’ambito dell’intensificazione dei controlli volti a verificare il pieno rispetto delle misure adottate dal Governo per il contenimento dell’epidemia da COVID-19, hanno individuato a Palermo, in via F. Lo Jacono, un venditore ambulante di frutta e verdura

Condividi questo articolo






I finanzieri del 2° nucleo operativo Metropolitano, nell’ambito dell’intensificazione dei controlli volti a verificare il pieno rispetto delle misure adottate dal Governo per il contenimento dell’epidemia da COVID-19, hanno individuato a Palermo, in via F. Lo Jacono, un fruttivendolo privo delle prescritte autorizzazioni amministrative e sanitarie per lo svolgimento dell’attività.

A carico del responsabile è stata irrogata la prescritta sanzione amministrativa pari a 2.582 euro, oltre al sequestro della merce posta in vendita. I prodotti sequestrati sono stati devoluti in beneficenza.

Continuano, incessanti, i controlli delle Fiamme Gialle, al fine di controllare il rispetto delle misure di sicurezza adottate dall’Autorità governativa nel periodo di emergenza epidemiologica e di garantire la legalità nelle fasi della commercializzazione al dettaglio, soprattutto di generi alimentari, con lo scopo di tutelare la salute dei consumatori e nel contempo salvaguardare i venditori provvisti delle prescritte autorizzazioni che operano in maniera lecita.











Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *