Gli operai ex Fiat dicono no al prestito a FCA garantito dallo stato – LA PETIZIONE

Condividi questo articolo

Una petizione degli operai ex Fiat per dire no al prestito a FCA garantito dallo Stato

Condividi questo articolo






Una petizione degli operai ex Fiat per dire no al prestito a FCA garantito dallo Stato.

La petizione degli operai ex Fiat di Termini Imerese

É vergognoso che FCA che ha trasferito la sede in Olanda dove paga le tasse, in un Paese cioè che oppone strenua resistenza agli aiuti economici europei all’Italia, venga ora a chiedere un prestito da 6,3 miliardi di euro garantito dallo Stato Italiano,  assorbendo una larga fetta proprio di quei  risicati aiuti.

Chiediamo di concedere tale prestito solo a condizione di riaprire lo stabilimento di Termini Imerese vergognosamente chiuso per volontà defunto CEO di FCA  per ricatto al sistema politico italiano nella sua interezza. Chiediamo di ridare la dignità del lavoro a più di 1000 famiglie ostaggio di questo ricatto dimenticato. Per firmare la petizione clicca qui








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *