Mancato ritiro rifiuti al termitano positivo al Covid 19, la replica del commissario

Condividi questo articolo






Dallo scorso 17 marzo non sono stati ritirati i rifiuti al mio domicilio – ha denunciato  il termitano risultato positivo al Covid 19 – dopo la promessa del commissario ancora nessuno ha provveduto”. Questo l’appello del quarantenne di Termini Imerese che, oltre a combattere contro la malattia e lo stato di assoluto isolamento, si sente abbandonato dalle istituzioni. Lo sfogo in un’intervista telefonica avvenuta il 24 marzo scorso (clicca qui) in cui è possibile sentire anche la replica del commissario.

Ieri il termitano ha ricontattato la redazione di Himeralive.it  per lamentare il mancato ritiro dei rifiuti ed oggi abbiamo contattato il commissario straordinario del comune di Termini Imerese, Antonio Lo Presti che ha garantito che oggi il problema sarà risolto: “Gli operatori andranno oggi a casa del termitano, perché è stato necessario, nella giornata di ieri, perfezionare la procedura speciale di ritiro che riguarda tutti coloro i quali si trovano in quarantena, individuando tra l’altro il sito di stoccaggio”.










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *