Covid 19: a Termini Imerese microfabbrica di mascherine, grazie alla termitana Maria Prestigiacomo

Condividi questo articolo






E451082C-5F2E-473F-8073-3252BCB097CA

Immagine 1 di 6

Nobile gesto in tempo di emergenza della signora termitana Maria Prestigiacomo, mamma di Piero Scaletta ex operaio e Rsu della Fiat di Termini Imerese. La signora donerà cento mascherine (vedi foto in alto in evidenza) da destinare agli operatori dell’azienda Pfe Spa che operano nell’ambito sanitario nell’ospedale “Salvatore Cimino” di Termini Imerese.

 








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *