Il Carnevale di Termini Imerese on the air grazie ai radioamatori

Condividi questo articolo






Il radioamatori della Sezione Ari (Associazione radioamatori italiani) di Termini Imerese hanno mandato via etere il Carnevale termitano.

Grazie alla disponibilità dei locali offerti dalla Società operaia “Paolo Balsamo” nella frequentata piazza Duomo. I soci della sezione Ari hanno installato due stazioni radio comprensive di relative antenne filari esterne, attraverso le quali hanno collegato radioamatori italiani ed europei al fine di far conoscere il carnevale di Termini Imerese. L’iniziativa è stata inoltre un’occasione per promuovere l’hobby del radiantismo tra i cittadini e specialmente tra i giovani.

Le tradizionali maschere “U Nannu ca nanna” hanno fatto visita ai radioamatori. La presidente della sezione Ari di Termini Imerese, Marinella Rancatore così in merito si è espressa: “I radioamatori hanno letteralmente mandato in aria il carnevale termitano, grazie all’ospitalità della Società operaia e al Comune che ha patrocinato l’iniziativa”.

Nella foto: il presidente dellaSocietà Operaia, Pino Vuono assieme alle maschere del Nannu ca Nanna, le damigelle e Marinella Rancatore.

Soter










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *