I carabinieri arrestano tre borseggiatori

SONY DSC

Condividi questo articolo

I carabinieri della compagnia di Piazza Verdi durante un servizio antiborseggio eseguito sui mezzi pubblici della città hanno arrestato B.g. 52enne palermitano, B.e. 54 palermitano residente a Villabate e I.s. 57 enne originario di Caserta ma residente a Palermo.

Gli uomini, già conosciuti ai militari dell’Arma, sono stati notati a bordo dell’autobus pubblico, che collega la stazione centrale agli ospedali Civico e Policlinico, mentre si aggiravano con fare sospetto tra i passeggeri, per poi scendere ad una fermata in corso Tukory.

Per tale motivo, i tre venivano sottoposti a perquisizione, a seguito della quale venivano rinvenuti complessivamente 190 euro ritenute di illecita provenienza.

I Carabinieri grazie al tempestivo esame delle immagini riprese dall’impianto di videosorveglianza presente sul mezzo, hanno riscontrato che i tre, agendo in concorso,  avevano sottratto il denaro dal portafogli di un 77enne che viaggiava a bordo dell’autobus.

Gli arrestati sono stati sottoposti alla misura degli arresti domiciliari presso le proprie abitazioni, in attesa dell’udienza di convalida con rito direttissimo.

Al termine del giudizio, l’arresto è stato convalidato ed ai tre malfattori è stata applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *