Caos all’ufficio anagrafe di Palermo, intervengono le forze dell’ordine

1 min read

Rimani sempre aggiornato


Attimi di tensione all’ufficio anagrafe di Palermo dove sono dovute intervenire le forze dell’ordine. 

Lunghe attese per ottenere assistenza allo sportello, di circa tre ore, centinaia le persone in fila e solo due sportelli aperti. Intorno alle ore 12.30 i dipendenti hanno fermato il servizio ed inevitabilmente all’interno dell’ufficio è salita la tensione tra i presenti. Urla, lamentele e, infine, l’intervento delle forze dell’ordine per placare gli animi. 
CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli:

1 Comment

Add yours
  1. 1
    Mauro

    Io c’ero e sono stato uno degli ultimi ad essere servito. L’attesa e stata di poco meno di 2 ore in realtà, ed il problema era la gente che arrivata anche dopo le 11, e pur sapendo che alle 12.30 avrebbero chiuso, continuava a mettersi in fila e inveiva contro i 2 poveri impiegati. In particolare una signora aizzava la folla, infastidita chi le faceva notare che esagerava è se la prendeva perché, come per legge, i 2 poveri impiegati hanno ciascuno fatto una pausa di 10 minuti lungo l’intera mattinata.

+ Leave a Comment