Istituto comprensivo Tisia d’Imera: grande partecipazione alla seconda edizione del concorso maschere della tradizione VIDEO

3 min read

Rimani sempre aggiornato


Il Carnevale fa bene ai bambini. È una festa che stimola la creatività e favorisce l’incontro e il confronto con i coetanei, incoraggiando la socializzazione anche dei bambini più timidi.

 Anche questo anno l’Istituto Comprensivo “Tisia di Imera” ha riproposto le iniziative per il Carnevale 2024.

IL VIDEO

Venerdì 9 febbraio 2024, a partire dalle ore 10:15,  gli alunni e le alunne della scuola secondaria di primo grado “Tisia d’Imera” hanno vissuto un bel momento di festa e di creatività, di armonia e spensieratezza prima con l’attesissima visita du’ nannu ca’ nanna e a seguire con  la sfilata cosplay dedicata alle serie TV e alle maschere della tradizione nell’ambito della 2ª edizione del concorso “Il carnevale alla Tisia d’Imera”.

Tra la prima e la seconda sezione, come intermezzo, alcuni docenti e alunni hanno ballato la famosissima colonna sonora “Fame” della serie TV “Saranno famosi” e  interpretato la serie TV: “Doc nelle tue mani”.

Infine sono stati premiati i costumi più  originali e creativi realizzati anche con materiale di riuso e riciclo tra tanto divertimento e voglia di “fare” con le musiche a tema animate dalla Prof.ssa Alessandra Campisi.

Hanno partecipato complessivamente 40 gruppi in maschera per un totale di 170 alunni che hanno ricevuto gadget e vari premi.

La giuria, composta dai docenti Migliorisi Antonella, Cianciolo Silvia  e Scacciaferro Mauro,  ha premiato i seguenti alunni:

Primi classificati sezione cosplay: Gostbuster – Costantino Nicolò, Tardibuono Giorgio e Marfisi Riccardo;

Secondi classificati sezione cosplay: “Gli Dei dell’Olimpo” – Hellen Tommaso, Andrea Inchiappa, Riccardo Mantia, Davide Cilio,  Ludovica Graziano, Sara Fiboschi,  Agostino Bova, Antonio De Stefano, Amelia Damigella, Sofia Guagliardo,  Martina Lo Pinto, Carlo Infantino,  Ivan Lo Grasso, Dalia Imburgia,  Alessia Lazzara e Gioele Billeci;

Terzi classificati sezione cosplay: “I leoni di Sicilia” – Galbo Clara, Sciascia Sophie, Cuccia Irene, Verde Anita, Impellitteri Emma e Liberto Valerio;

Primi classificati sezione Maschere della tradizione U’nannu ‘ca Nanna – Conforto Daniele e Fantauzzo Gabriele in exequo con Gaetano Crispo che ha interpretato Arlecchino;

Secondi classificati sezione Maschere della tradizione: Flavio Iannone che ha interpretato Peppe ‘Nappa e Carlisi Antonino che ha interpretato Pantalone;

Terza classificata sezione Maschere della tradizione:Anello Desiree che ha interpretato Colombina.

Alla scuola “Rosina Salvo” i Nanni hanno fatto vita a bambini mercoledì 7 febbraio dove sono cimentati in balli e canti carnevaleschi in un clima di allegria e divertimento.

Dopo la visita delle maschere Termitane i bambini hanno continuato a festeggiare con laboratori creativi e hanno assaggiato i dolci tipici del carnevale.

Le classi quinte hanno partecipato al concorso “una giornata con u nanna ca nanna” organizzata dal comune.

 
CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli: