I misteri irrisolti della tomba di Federico II

1 min read

Rimani sempre aggiornato


Il mistero di cui vi parlo si annida dentro quel sarcofago di porfido rosso che si trova all’interno della Cattedrale di Palermo e che contiene, sin dal 25 febbraio del 1251, i resti mortali dell’Imperatore Federico II.
Un sarcofago scelto dallo stesso Federico II che lo aveva fatto trasferire nel 1215 dal costruendo duomo di Cefalù, unitamente ad un altro da destinare al padre Enrico VI, e che il re Ruggero II aveva però destinati alla sepoltura sua e della prima moglie Costanza d’Aragona.
Intanto diciamo che oltre ai resti dell’imperatore Federico II sono stati ritrovati all’interno altri due corpi, ed uno potrebbe essere quello di una donna di età compresa fra i 18 e i 25 anni, e qui la faccenda si tinge di giallo… un clamoroso mistero.
Se volete saperne di più guardate il video.


CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli: