I pastori di mastro Antonino Indovina (1836 – 1925)

2 min read

Rimani sempre aggiornato


Chi era Antonino Indovina?
Un presipista che visse ed operò a Termini Imerese tra l’800 e il 900 e che iniziò da giovanissimo a realizzare i suoi “pastori”, continuando la sua opera – senza interruzione – fino agli ultimissimi suoi giorni, allestendo ogni anno per beneficienza presepi in varie Chiese della sua Città.
Per la realizzazione delle varie figure e gruppi presepiali egli usava modellare, con impasto di gesso e colla, un manichino in fil di ferro che veniva poi vestito con abiti tagliati in stoffa di cotone bianca bagnata nella colla per rendere stabile il drappeggio.
Della sua numerosissima produzione di parecchie centinaia di figure e gruppi di diverse dimensioni oggi restano poche decine di esemplari, essendo la grandissima parte di essi andata perduta o dispersa per le più svariate vicissitudini.
Di lui rimane pure sotto un altare della chiesa di Santa Maria di Gesù, la Gancia, di Termini Imerese, una ricca “Rappresentazione delle Anime del Purgatorio”, nonché a grandezza naturale una “Deposizione” che si trova, sempre a Termini, nella Maggior Chiesa.
Quest’anno la famiglia Indovina-Lo Presti, si è resa disponibile ad esporre una parte della vastissima produzione dell’Indovina in occasione della 12^ edizione della mostra “Intorno al Presepe” che sarà inaugurata il 6 dicembre di quest’anno, a Terrasini.
Quindi, se volete conoscere la produzione presepiale di Antonino Indovina vi invito a visitare questa Mostra a Terrasini dal 6 dicembre 2023 al 7 gennaio 2024.
Intanto guardate il video.

 


CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli: