Palermo: usano carta di credito appena rubata per acquistare sigarette, due uomini in mantette

2 min read

Rimani sempre aggiornato


La Polizia di Stato, nei giorni scorsi, ha tratto in arresto due uomini resisi responsabili del reato di furto aggravato ed indebito utilizzo di carte di credito.     

Nello specifico, durante il regolare servizio di prevenzione e controllo del territorio, gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso pubblico sono stati contattati da una donna che riferiva di aver subito il furto di uno zaino ad opera di due uomini i quali, approfittando di un suo momento di distrazione, si erano impossessati del suo zaino contenente effetti personali e carte di debito. La vittima, mentre riferiva agli agenti   l’accaduto, ha ricevuto sulla propria utenza telefonica la segnalazione di transazioni di pagamento in corso. Le dettagliate descrizioni fornite sul percorso intrapreso dai due uomini, desunto dalle transazioni di pagamento appena effettuate, hanno permesso agli agenti di convergere nei luoghi e sorprendere i due soggetti intenti ad acquistare pacchi di sigarette dal distributore automatico. Approfonditi accertamenti hanno permesso di rinvenire addosso ai due soggetti documenti personali della vittima nonché lo zaino appena asportato.

Alla luce dei fatti emersi, i due uomini sono stati tratti in arreso per furto aggravato in concorso e indebito utilizzo di carte. Gli arresti sono stati convalidati dall’Autorità Giudiziaria.      

 
CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli: