Rally salite e slalom nel fine settimana agonistico della scuderia RO racing

3 min read

Rimani sempre aggiornato


Questo fine settimana i portacolori della scuderia RO racing saranno al via di tre diverse discipline, in gare valide per i Campionati italiani di specialità. Quattro le manifestazioni del weekend che vedranno gli alfieri del sodalizio di Cianciana presenti: il trentaseiesimo Rally Piancavallo, la sessantacinquesima Monte Erice, l’ottava Salita storica Monte Erice e l’ottavo Slalom Curinghese.

Sarà ricchissimo di appuntamenti agonistici il mese di settembre per la scuderia RO racing. Il trimestre conclusivo della stagione dovrà, infatti, assegnare molti titoli nelle diverse specialità e già dal primo fine settimana settembrino saranno molteplici gli impegni col cronometro che vedranno protagonisti gli alfieri del sodalizio di Cianciana.

Oggi e domani, due settembre, in Friuli Venezia Giulia, Giuseppe Testa e Nicolò Lazzarini saranno al via, con la loro Skoda Fabia R5 seguita dalla Turbocar Sport e gommata dalla Pirelli, della trentaseiesima edizione del Rally Piancavallo. I due giovani rampolli della scuderia saranno pronti a una nuova esperienza nel difficile e combattuto Campionato italiano rally asfalto.

In Sicilia si disputerà la Monte Erice, una delle classiche del panorama italiano delle salite, valida per il Campionato italiano velocità della Montagna e per il Campionato italiano velocità in salita per auto storiche.

Tra le moderne Lucio Peruggini, a bordo della sua Ferrari 488 Challenge Evo Gt, conterà i metri che lo separano da un nuovo titolo Tricolore di specialità. Tra le vetture Formula, con la sua Gloria C8, sarà della partita il saccense Antonino Di Matteo. Con due Peugeot 106, nelle classi NS 1.4 e Racing Start 1.6, saranno in gara Fabrizio Ferrauto e Calogero Bellavia. Sempre con un piccolo esemplare della Casa del Leone, ma in classe Racing Start Plus 1.6 proverà a dire la sua Dario Salpietro. Invece il calabrese Gabry Driver disporrà nuovamente di una Peugeot 207 Super 2000 della classe E1 Ita 2000.

Tra le storiche nel Secondo Raggruppamento sarà della partita, con una Bmw 2002, Toti Mannino, nel Terzo Raggruppamento il veloce pilota sardo Sergio Farris è pronto a provare una Porsche 911, esemplare della Casa di Stoccarda che ha ormai guidato in tutte le versioni. Con una vettura gemella, ma dell’ex Gruppo 3, sarà in gara il bagherese Oliver Oliveri. Nella stessa categoria in classe 1150 TC, con la sua inseparabile Fiat 127, ci sarà il pluricampione italiano e padrone di casa Vincenzo Serse. Sempre nella stessa categoria, ma in classe Turismo 1600, marcherà cartellino di presenza, a bordo di una Volkswagen Golf Gti, Bernardo Benenati.

Infine in Calabria, all’ottava edizione dello Slalom Curinghese, a incrementare il loro bottino di punti nella classifica di Campionato italiano slalom ci saranno Ignazio Bonavires, leader della classifica Racing Start Plus e Angelica Giamboi, in vetta tra le Dame e nel Gruppo Speciale, con la sua Fiat X1/9.


CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli:

+ There are no comments

Add yours