Omicidio-suicidio: guardia giurata uccide fidanzata di 23 anni e si toglie la vita

NOTIZIE DI CRONACA DALL’ITALIA

Condividi questo articolo




La terribile tragedia è avvenuta nel quartiere di Pontedecimo a Genova. Un uomo di 32 anni, guardia giurata, ha ucciso la fidanzata, 23 anni, e poi si è tolto la vita con un colpo di pistola.

Sul posto sono presenti i sanitari del 118, gli agenti della quadra mobile che hanno avviato le indagini. 
L’allarme è stato dato dalla sorella della guardia giurata che si è recata nell’abitazioni perché non aveva notizie da più di un giorno notizie del fratello.
La ventitreenne, Giulia Donato, sarebbe stata uccisa nel sonno, il corpo della guardia giurata, Andrea Incorvaia, è stato trovato nella stessa stanza: in mano aveva ancora la pistola. La comunità è sconvolta.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!