Palermo: furto all’ospedale Cervello, scassinate le macchinette delle bevande




Ennesimo furto nelle macchinette che erogano bibite e merendine nel reparto di malattie infettive dell’ospedale Cervello a Palermo. I ladri hanno scassinato le casse dei distributori portando via gli incassi di almeno quattro grossi dispenser di bevande, caffè e leccornie creando non pochi disagi a pazienti e familiari.

Non è la prima volta che i distributori vengono presi di mira dai ladri e non solo al Cervello. Furti si ripetono con frequenza nelle strutture dell’Asp e in altri ospedali.

Sul furto indagano gli agenti di polizia che hanno eseguito i sopralluoghi e acquisito immagini dei sistemi di videosorveglianza.

Furto pochi giorni fa nel reparto di ginecologia

Furto nel reparto di ginecologia dell’ospedale Cervello a Palermo. A chiamare gli agenti di polizia un’infermiera a cui qualcuno durante l’orario delle visite ha portato via la borsa che era conservata nell’armadietto.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!