Il mondo del rally raccontato dall’abitacolo: i momenti clou dell’equipaggio termitano Indovina-Cianciolo al Tindari Rally IL REPORTAGE VIDEO

I MOMENTI PIU’ SIGNIFICATIVI DEL TINDARI RALLY RACCONTATO IN VIDEO A CURA DEL DIRETTORE RESPONSABILE DI HIMERALIVE CHE HA VISSUTO L’ESPERIENZA DA NAVIGATORE

Condividi questo articolo




Si è conclusa positivamente l’entusiasmante, adrenalinica avventura firmata Himera Live.it al Tindari Rally.

L’edizione numero 7 quest’anno ha visto la partecipazione dell’inedito equipaggio termitano composto dal pilota Filippo Indovina e da Laura Cianciolo, giornalista e direttore responsabile di Himeralive.it, quest’ultima al debutto assoluto come navigatore. I due termitani hanno gareggiato con una Peugeot 208 Rally 4, classe R3C, con il supporto della scuderia RO Racing.

Il nuovo progetto firmato Himeralive.it ha lo scopo di raccontare il mondo dal rally dalla parte di chi sta dentro l’abitacolo per trasferire emozioni, stati d’animo, adrenalina, nel reportage video post gara che di seguito vi proponiamo. Un racconto video-fotografico in cui i paesaggi marini e montani del messinese hanno fatto da cornice all’attesa e competitiva edizione siciliana.

Per realizzare lo speciale Tindari Rally è stato fondamentale l’apporto degli sponsor Doctor Energy Point di Davide Bellavia, la Bellaville Solution della famiglia Bellaville, Punto Sikuro di Antonino Inguaggiato. 

Ha creduto nel progetto editoriale il giornale dei siciliani Blog Sicilia e la testata online Himeralive.it.

IL REPORTAGE DI HIMERA LIVE, SEGUONO SOTTO CAMERACAR INTEGRALE PROVA SPECIALE MONTALBANO 1 E MIX CAMERA CAR

PROPRONIAMO DI SEGUITO CAMERACAR INTEGRALE PROVA SPECIALE MONTALBANO 1

Il racconto di Laura Cianciolo, direttore responsabile di Himeralive.it

«Esperienza unica al Tindari Rally. Sono trascorsi un paio di mesi e ancora le emozioni sono vive in me…Un forte vento “Shamal” mi ha totalmente travolto…
Emozioni uniche, un misto tra paura di non farcela e adrenalina allo stato puro…Siamo arrivati fino alla fine di un rally difficile soprattutto perchè era la mia prima esperienza, le incognite erano tante e, dunque, la parola d’ordine era “prudenza”.
Sono felice di aver portato avanti fino alla fine questo progetto firmato Himeralive.it fino all’ultimo momento la partecipazione era incerta, mi sono preparata, impegnata, sono anche andata oltre i miei limiti fisici. Tutto ciò è stato reso possibile grazie a un team eccezionale che mi ha saputo dare le dritte giuste, che non mi ha mai lasciato un attimo, che in 48 ore mi ha insegnato tanto di questo affascinante mondo del rally.
Voglio ringraziare la mia famiglia che, pur non condividendo, ha accettato la mia scelta Francesco Giunta,@Enzo Giunta, Giuseppe Giunta,@Pippo Cianciolo, Anna Maria Bolognese, Enzo Giunta,@Giancarlo Mercurio, il mio team di Himeralive.it, Luana la BuaSalvo Rizzico, sempre presenti per aggiornare il sito e per sostenermi emotivamente, Giuseppe Livecchi nella doppia veste di collega giornalista e navigatore, la dolce Simona Indovina, figlia di Filippo, che non ci ha mai lasciato e ci ha supportato nei post prova.
Un ringraziamento speciale va al pilota Filippo Indovina che ha sostenuto Himeralive in una “mission impossible”, che ha creduto nelle mie capacità e che in tempi record mi ha insegnato tantissimo e per tutta la gara ha saputo tenere a freno la sua innata voglia di competizione.
Sono fiera del lavoro che ho fatto, sono riuscita a tenere le note ad alta velocità, non è stato facile…Un compito, fatto di precisione ed altissimi livelli e di fiducia tra pilota e navigatore che si conquista curva dopo curva, chilometro dopo chilometro…Abbiamo affrontato ben otto prove speciali (di cui una di sera) dall’inizio alla fine, senza commettere errori tali da compromettere il resto della gara, divertendoci allo stato puro ed in massima sicurezza. E posso anche dire che mi sono davvero divertita!
Un grazie va a BlogSicilia, alla Bellaville Solutions, a DoctorEnergy+, a Punto Sikuro che hanno permesso la realizzazione di questo progetto. Un plauso va anche alla scuderia Ro Racing che ha organizzato in tempi record la nostra partecipazione e a Rosario Montalbano che in tutte le fasi della gara mi è stato vicino e accolto ogni nostra richiesta. Come non citare i due collaboratori di Lion team di Andrea Minchella, anche loro professionali al massimo, hanno fatto di tutto per farmi sentire a mio agio e hanno sistemato l’abitacolo a mia misura, regalandomi dritte e consigli che porterò per sempre nel mio bagaglio d’esperienza.
Buona la prima, dunque! I progetti sono tanti, continueremo a lavorare per realizzarli, per migliorare il tiro, la strada è ancora lunga, ma ci aspetta!».

(Montaggio video a cura di Salvatore Rizzico, testi di Laura Cianciolo, interviste e foto di Luana La Bua e Giuseppe Livecchi, ha collaborato Simona Indovina)

MIX CAMERACAR TINDARI RALLY FILIPPO INDOVINA-LAURA CIANCIOLO


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!