Orrore nelle campagne del catanese: donna uccisa con un colpo di fucile




Tragedia nel catanese: donna trovata senza vita nelle campagne. A toglierle la vita un colpo di arma da fuoco,  ancora a lavoro le forze dell’ordine alla ricerca dell’assassino.

Il corpo è stato trovato all’interna di una azienda agricola. La donna, una bracciante agricola rumena, separata dal marito, pare vivesse proprio in quella zona in questo periodo per partecipare alla raccolta invernale. L’allarme è scattato attorno alle 17.

Frammentari ancora i primi dettagli. Sul tragico fatto stanno indagando i carabinieri della compagnia di Paternò. Si attende l’arrivo del medico legale per poter avere ulteriori riscontri sulle cause del decesso. Il colpo sarebbe stato sparato con un fucile.

La vittima, secondo quanto si è appreso, lavorava in un’azienda agricola tra Belpasso e Paternò, in contrada Ritornella. 

Il corpo è stato trovato in una casa rurale in cui, secondo gli investigatori, viveva. I carabinieri stanno indagando anche sulla sfera personale della donna.

Le indagini sono coordinate dalla Procura di Catania.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!