Termini Imerese: Marino realizza un sogno, firma il suo primo contratto di lavoro e commuove tutti FOTO E VIDEO




Un sogno che si realizza per il termitano Marino Cusimano. Dopo un tirocinio iniziato sei mesi fa, il titolare del bar pasticceria, Giuseppe Gatto, ha deciso di assumerlo a tempo indeterminato.

Marino, il giovane di 28 anni con la sindrome di Down amato da tutti in città, è riuscito a meritarsi questo posto di lavoro e grazie  alla sua presenza – come raccontano i titolari e i dipendenti – si è creato un clima speciale e sereno.

Questo importante traguardo è frutto di un grande e lungo lavoro, supportato dalla locale sezione dell’Aipd (Associazione Italiana Persone Down), guidata dal presidente Ignazio Cusimano, papà di Marino. Nel video che di seguito proponiamo le testimonianze del titolare del bar pasticceria Giuseppe Gatto, di Ignazio Cusimano e di Agostino Moscato, coordinatore e responsabile inserimento lavorativo Aidp. 

L’appello dell’imprenditore termitano Gatto è quello di non restare un caso isolato ma sostenere i nostri “ragazzi speciali”, comprendere il valore della diversità perché, com’è noto, la storia a lieto fine di Marino resta una delle poche eccezioni in Sicilia, anche se la legge italiana prevede grandi sgravi fiscali per gli imprenditori.

«Siamo tutti i suoi maestri – racconta il titolare Giuseppe Gatto – perché siamo una squadra e ci sentiamo tutti responsabili della sua crescita e della sua formazione. La nostra è una grande famiglia, per questo non posso che ringraziare i miei dipendenti per il lavoro che svolgono quotidianamente e per l’entusiasmo con il quale hanno accolto Marino nella nostra realtà imprenditoriale».

Marino Cusimano, così come tanti altri ragazzi speciali, rappresentano un valore aggiunto nelle realtà lavorative sia per il clima di allegria e serenità che creano sia perché anche loro devono avere pari diritti e pari dignità. 

IL SOGNO DI MARINO DIVENTA REALTA’: IL VIDEO

LE FOTO

2

Immagine 1 di 22

 

La conferenza stampa e la firma del contratto

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!