Velo resta impigliato su go-kart: morta quindicenne

NOTIZIE DI CRONACA DAL MONDO

Condividi questo articolo




Una terribile tragedia è avvenuta a Londra: una ragazzina di 15 anni è morta soffocata dopo che il suo velo è rimasto impigliato nel go-kart durante una gara.

La vittima è Ruwaida Adan, morta strangolata dal suo stesso hijab, rimasto incastrato nel mezzo da corsa. Secondo quanto appreso il personale del kartodromo avrebbe dovuto farglielo togliere.

Infatti, un anno dopo la tragedia, le indagini hanno chiarito le responsabilità della morte della quindicenne: “Nessun controllo di sicurezza ha assicurato che Ruwaida si togliesse il copricapo prima di salire sul kart”. Così si legge nella sentenza emessa lo scorso 13 ottobre dalla giuria londinese. Secondo quanto chiarito “le regole della struttura imponevano di non indossare abiti larghi in pista”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!