Controlli allo Zen 2 e alla Vucciria: sequestrati circa quattrocento chili di frutta e ortaggi




Continuano senza sosta i servizi di controllo volti al contrasto del fenomeno dell’ abusivismo commerciale e di tutti i reati in genere, previsti dal protocollo di sicurezza “Alto Impatto” attivo su Palermo e provincia da più di un anno.

A coordinare i dispositivi di controllo, i poliziotti dei Commissariati di P.S. “San Lorenzo”, “Mondello” e “Centro”, competenti territorialmente, che hanno proceduto unitamente ai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine, del Reparto Mobile, del Nope, della Squadra dei cinofili dell’UPGSP, nonché del personale della Polizia Municipale, ad effettuare accertamenti di vario genere nei quartieri “Zen” e “Vucciria”, con lo scopo di ridurre gli standard di illegalità.

Come sempre, tutte le componenti impiegate nel servizio, secondo le loro specificità, hanno lavorato in sinergia per contrastare malcostumi e inadempienze che sfociano in violazioni ed illeciti.
I servizi effettuati hanno consentito di inviduare un ambulante intento a vendere abusivamente frutta e ortaggi nei pressi di via Agesia di Siracusa. Al controllo l’uomo, in atto sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale, è risultato sprovvisto di qualsiasi tipo di autorizzazione comunale. E’ stata contestata una sanzione amministrativa pari a 309 euro, relativa alla mancata autorizzazione al commercio su suolo pubblico ed una di 173,00 euro, relativa all’art. 20 del CdS, riguardante l’occupazione della sede stradale. A suo carico è stato inoltre disposto il sequestro di circa 400 kg di ortaggi e tre rastrelliere.
Nei quartieri “Zen e Vucciria” complessivamente sono state identificate 188 persone, di cui 85 con precedenti di polizia, controllate 95 vetture, elevate 15 sanzioni al codice della strada e 3 veicoli sottoposto a sequestro amministrativo; 56 i controlli a soggetti sottoposti a misure di prevenzione e sicurezza.
I servizi straordinari di controllo del territorio continueranno nelle prossime settimane.

 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!