Aggressione al centro commerciale: uomo in crisi depressiva uccide un cassiere, quattro feriti

NOTIZIE DI CRONACA DALL’ITALIA

Condividi questo articolo




Tragico il bilancio dell’aggressione al centro commerciale ‘Milanofiori’ di Assago, alle porte di Milano: un morto e quattro feriti. 

Un uomo di 46 anni, in preda ad una forte crisi depressiva, ha ucciso un cassiere del supercamercato Carrefour e ferito quattro persone. Il giovane dipendente, trent’anni, è morto in arresto cardio circolatorio con ferite al torace e all’addome, soccorso dai sanitari del 118, è stato trasportato con manovre di rianimazione all’ospedale Humanitas di Rozzano, ma per lui non c’è stato nulla da fare.

L’aggressore, dopo essere entrato nel centro commerciale, si è procurato un coltello e ha iniziato ad aggredire i malcapitati presenti. Dopo attimi di paura e panico, è stato preso in custodia dai carabinieri.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!