Calcio, Schifani all’inaugurazione del Centro sportivo del Palermo: «Sogno che si avvera» VIDEO




 
«Da presidente della Regione, da palermitano e da tifoso vivo questa giornata in maniera particolare: sono contento perché il Palermo calcio avrà finalmente una sua casa». 

Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, nel corso dell’inaugurazione dei lavori per la costruzione del centro sportivo del Palermo Fc a Torretta, Comune alle porte del capoluogo.  

«Mi auguro – aggiunge il governatore – che questa realtà possa portare alla realizzazione di altri impianti che favoriscano lo sport giovanile per allontanare i ragazzi da distrazioni lontane dai principi della legalità. La città di Palermo ha vissuto con la promozione in Serie B momenti di gioia: la partecipazione allo sport è anche un momento di arricchimento della serenità umana e lavorativa. Siamo una regione che cresce, produce ed è chiamata a grande impegni. Sono certo – continua Schifani – che oltre a questo sogno che si avvera se ne realizzeranno tanti altri. Io lavorerò in questi cinque anni per fare in modo che tante cose auspicate in passato si possano realizzare. Oggi è il momento dei tifosi palermitani, della città di Palermo e di tutta la Sicilia: siamo una grande regione che sa cos’è il culto della legalità, della crescita e della solidarietà».

La struttura sportiva si articolerà su tre campi, due sorgeranno su un terreno privato acquistato dal Palermo Fc e un terzo sull’area in cui sorgeva l’impianto sportivo di proprietà del Comune di Torretta, affidato alla società con una convenzione decennale. La Regione Siciliana ha stanziato 1,5 milioni di euro dal Fondo sviluppo e coesione 2014/20 per finanziare i lavori previsti dal Comune per l’adeguamento alla normativa e la realizzazione del manto in erba sintetica del terzo campo. Di questi sono stati già erogati 575mila euro, la restante quota seguirà lo stato di avanzamento dei lavori. 

Il presidente Schifani ha ringraziato la nuova proprietà rosanero, il City Football Group, e il presidente del club, Dario Mirri, che ha illustrato al governatore i dettagli del progetto della struttura. «Oggi – ha detto il presidente Mirri – abbiamo raggiunto una promozione dalla quale non ci sarà mai retrocessione. Sono 122 anni che il Palermo cercava casa e oggi l’ha trovata. Non sono mancate le difficoltà, ma abbiamo avuto la caparbietà, il cuore, la passione e il coraggio di andare avanti. Il cantiere è sostanzialmente partito ed entro aprile i giocatori del Palermo saranno qui per allenarsi».


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!