Roccapalumba: presentata la meraviglia al ficodindia, il dolce della XXII edizione della sagra “Opuntia ficus indica fest”




In una delle sagre più pittoresche della provincia di Palermo, è stato realizzato un dolce dal master chef di Castronovo, Giuseppe Sparacello. Tanta bontà e delizia per i palati. Si chiama “Meraviglia al ficodindia” ed esalta il frutto tipico siciliano regalando un retrogusto particolare. Ottima scenografia ma tanta qualità per il dolce nato in quel di Roccapalumba.

Questi gli ingredienti, pasta frolla con farina di maiorca, grano antico, poi cacao, granelli di pistacchio, crema leggera alla ricotta, gelèe di ficodindia e pepe rosa. E proprio quel pepe rosa crea quel quid in più al dolce che bilancia il sapore ed il gusto del ficodindia.

“Sfruttare i prodotti del territorio per valorizzare le nostre tipicità – dice Giuseppe Sparacello- E questo dolce è l’esempio”.

”Una bella manifestazione che riparte dopo due anni di pandemia con grande affluenza di pubblico–dice il sindaco Rosamaria Giordano- tra vari spettacoli e degustazioni che si sono susseguiti. Il ficodindia? Caratterizza la nostra sicilianità e resta un veivolo importante per la nostra economia”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!