Si masturba in auto in pieno centro: Polizia lo sanziona




Il fatto è accaduto nei giorni scorsi a Siracusa, in viale Zecchino, nella zona nord della città ma tra le più popolose ed ad alta densità commerciale. Stando ad una prima ricostruzione, l’uomo si sarebbe recato a Siracusa a bordo della sua auto e non appena avrebbe trovato posto si sarebbe fermato: non si comprende perché abbia scelto questa zona in particolare, fatto sta che avrebbe iniziato a masturbarsi.

Ad accorgersi di lui sarebbe stata una donna, che vive in una palazzina vicina, ed a quel punto ha chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Sul posto si sono recati gli agenti delle Volanti che hanno individuato l’uomo indicato dalla proprietaria di quell’appartamento e poco dopo è stato “invitato” a recarsi al palazzo della Questura, in viale Scala Greca.

Fino a qualche tempo fa, gli atti osceni in luogo pubblico erano reato, al punto che erano previste condanne da 3 mesi a 3 anni di reclusione, adesso per il responsabile sono comminate sanzioni da 5 mila a 30 mila euro. La norma, però, prevede la condanna da quattro mesi a quattro anni e sei mesi se il fatto è “commesso all’interno o nelle immediate vicinanze di luoghi abitualmente frequentati da minori e se da ciò deriva il pericolo che essi vi assistano”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!