Lutto nella politica palermitana: è morto Antonio Triolo




Il politico aveva da poco compiuto 50 anni.

Lutto nella politica palermitana. A cinquant’anni si è spento Antonio Triolo, storico militante del centrodestra cittadino. L’uomo è stato per anni impegnato in prima persona, tra militanza e cariche istituzionali. Recentemente, nel 2020, era stato nominato a capo della segreteria particolare dell’assessore regionale si Beni Culturali, Alberto Samonà. Nei mesi scorsi si era candidato al Consiglio Comunale di Palermo, nella lista “Prima l’Italia” a sostegno di Roberto Lagalla Sindaco.

A dare la triste notizia è stata la moglie Rosalba Giallombardo, tramite un post su Facebook. Le motivazioni del decesso sarebbero da ascrivere ad un infarto fulminante avvenuto nella notte (almeno secondo quanto si apprende nei commenti online).

Tante le persone che con commozione e sgomento stanno partecipando al lutto per la scomparsa di Triolo, via social. Tra questi, amici, sostenitori e molti di quelli che con lui hanno condiviso decenni di avventure politiche.

Al momento, la data dei funerali non è stata ancora resa nota. 

Il cordoglio del sindaco di Palermo

«Palermo oggi saluta Antonio Triolo, storico militante politico palermitano, ricordato da tutti per il suo impegno e la sua passione civile. In questo momento di dolore, desidero rivolgere a nome mio e dell’amministrazione comunale le più sincere condoglianze ai suoi familiari e ai suoi amici di militanza». Lo dichiara il sindaco di Palermo, Roberto Lagalla.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!