Polizia arresta un nigeriano: è accusato di aver aggredito una donna per strada a Palermo




La Polizia di Stato, ha individuato e tratto in arresto un soggetto extracomunitario 31enne di nazionalità nigeriana, presunto responsabile di un’aggressione ai danni di una donna verificatasi su strada in Corso Camillo Finocchiaro Aprile a Palermo.

Il tempestivo intervento degli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico è servito ad evitare che la situazione  degenerasse . Ancora ignote le motivazioni di una aggressione tanto violenta quanto proditoria: nello specifico, la vittima, intenta a passeggiare sul marciapiede del predetto corso, sarebbe stata trascinata e scaraventata sull’asfalto stradale.        

A seguito della segnalazione pervenuta dalla stessa, nell’ immediato, i poliziotti raggiungevano la vittima che, seppur ancora scossa, riusciva a fornire dettagliate descrizioni, sia dell’accaduto che dell’aggressore.

Dopo essersi sincerati delle condizioni di salute della malcapitata, a non grande distanza, sempre sulla pubblica via, gli Agenti intercettavano il presunto aggressore che anche su di loro scatenava l’ immotivata violenza, cagionando ferite ed escoriazioni a due degli agenti intervenuti .

L’ uomo, irregolare sul territorio nazionale, è stato tratto in arresto e dovrà rispondere dei reati di lesioni, resistenza e violenza a Publico Ufficiale.  

Giova precisare che il soggetto, è, allo stato, indiziato in merito ai delitti contestati e che la sua  posizione sarà definitiva solo dopo l’emissione di una, eventuale, sentenza passata in giudicato, in ossequio al principio costituzionale della presunzione di innocenza


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scrivi alla redazione!