Si laurea a 99 anni in scienze filosofiche con 110 e lode FOTO




Con  la tesi “Locke/ Kierkegaard/ Heidegger e loro visioni sul cristianesimo” Giuseppe Paternò ha concluso il percorso di studi in Scienze filosofiche.

Già il laureato più anziano d’Italia a 97 anni nel 2020, ora si è superato, a soli 99 anni una seconda laurea in Scienze filosofiche con 110 e lode.

Giuseppe Paternò, classe 1923, noto per la sua capacità di portare avanti gli studi nonostante l’età. All’Università di Palermo, ha discusso la tesi dal titolo “Locke/ Kierkegaard/ Heidegger e loro visioni sul cristianesimo”. 

1

Immagine 1 di 5

Il figlio Ninni Paternò in un post dice: « un traguardo che si aggiunge e completa il percorso di studi ma non di impegni che lo vede impegnato nel progetto del nuovo romanzo ‘Storia dei ragazzi di via Papireto, viaggio di cento anni a Palermo’ dove saranno presenti le due tesi di laurea, quella del 2020 sui luoghi dell’anima e quest’ultima del 2022». 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!