Tragico incidente mortale: perde la vita un operaio, era papà di tre figli



Un terribile scontro avvenuto in contrada Canalicchio a Siracusa, tra uno scooter e un’autovettura, non ha lasciato scampo a Roberto Crispino, 58 anni, siracusano.

L’uomo, un dipendente della Siam, gestore del servizio idrico e fognario a Siracusa.

La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta per omicidio stradale mentre gli agenti della Polizia municipale, che stanno conducendo le indagini per ricostruire la dinamica dell’incidente, hanno posto sotto sequestro i mezzi, sia lo scooter su cui viaggiava il 58enne sia la macchina.

 

 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.