MASTROSIMONE: “NON SI PERDA ALTRO TEMPO”

“Abbiamo ascoltato stamani le proposte degli imprenditori, coordinati da Polo Meccatronica, per l’area ex Blutec e sembrano interessanti, per quanto ci riguarda adesso ci aspettiamo che le aziende formalizzino i loro progetti alle istituzioni competenti. A questo punto è fondamentale che si convochi il tavolo al Mise. Non vogliamo che si perda altro tempo, ci sono alle porte le elezioni regionali e poi le Politiche a seguire e non vorremmo che sulla vertenza Termini Imerese si facesse campagna elettorale”.

Così il segretario della Fiom Sicilia, Roberto Mastrosimone, presente all’incubatore di Termini Imerese (Palermo) dove stamani una cordata di imprese ha presentato i progetti agli stakeholders istituzionali. “Ci sono tutti gli strumenti per rilanciare l’ex Blutec e l’intera area industriale come l’accordo di programma per l’area di crisi complessa che va rifinanziato e firmato, ci sono le Zes e c’è l’interporto – aggiunge Mastrosimone -, non si deve perdere più tempo”. 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.