Giovane travolto da motozappa a Montemaggiore Belsito, il sindaco Mesi: “La comunità prega per lui, Forza Ale, ti aspettiamo”

Alessandro Di Francesca




Una veglia di preghiera ieri sera nella chiesa del Santissimo Crocifisso per Alessandro, il giovane di Montemaggiore Belsito travolto dal suo motozappa, ha subito un delicato intervento di undici ore ed è ricoverato in condizioni gravi all’ospedale Civico di Palermo. 

La comunità è stravolta dalla drammatica notizia e sui social si moltiplicano i post e le preghiere affinché il giovane di 25 anni possa salvarsi.

Il messaggio del sindaco di Montemaggiore Belsito, Antonio Mesi

Il sindaco Antonio Mesi

«Forza Ale, ti aspettiamo! Il nostro pensiero e le nostre preghiere sono rivolte a lui ed ai suoi cari. Sono in contatto con i familiari per far sentire la vicinanza, l’affetto e la solidarietà dell’intera cittadinanza. Sono ore di attesa e di speranza. Alessandro ha subito un complesso intervento di undici ore, necessario per stabilizzarne le condizioni e, conoscendone la tempra, siamo convinti che supererà questo difficile momento. Lo aspettiamo  e gli siamo vicini, come siamo vicini a Mimmo e Linda, i suoi genitori. Ci apprestiamo a vivere due momenti forti per la nostra comunità dedicati a San Giuseppe e al SS. Crocifisso, e non potremo far altro che celebrarli, affidando loro la salute di Alessandro. Sento anche il dovere di ringraziare tutti i soccorritori che sono intervenuti, in condizioni difficili, con grande umanità e professionalità».


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!