Meccatronica a Termini, Comella: “Grave la posizione di Albanese su Bluetec e lavoratori in cassa integrazione“

scritto da:

Redazione



Meccatronica a Termini, Comella: “Grave la posizione di Albanese su Bluetec e lavoratori in cassa integrazione. Chiarisca subito la sua posizione”.

Si è svolta stamane la tavola rotonda organizzata dalla Uil Sicilia: “Pandemia … com’è cambiata la società. Criticità e opportunità”. All’evento ha partecipato anche Alessandro Albanese, presidente di Confindustria Sicilia, che ha annunciato nella mattinata di oggi la presentazione del Polo Meccatronica Valley all’assessorato alle Attività produttive della Regione siciliana. Piano che dovrebbe portare 50 aziende ad investire a Termini Imerese.

Ed Enzo Comella, segretario della Uilm Palermo, aggiunge: “All’imprenditore di sua conoscenza, lo stesso Albanese ha riferito “che è positiva la scelta di investire in Sicilia ma che è meglio evitare Blutec, per via dei 500 lavoratori da mettere in cassa integrazione. Ha definito, inoltre, assurdo l’utilizzo di questo strumento”.

Chiedo, quindi, al presidente di Confindustria di chiarire la sua posizione in merito alla reindustrializzazione di Termini Imerese. Ritengo grave e gratuita, infatti la posizione espressa stamattina. Posizione che lascia intendere come la soluzione siano i licenziamenti.
Ritengo che i lavoratori dell’indotto e dello stabilimento abbiamo subìto un grave torto. Avrebbero, di certo, preferito vivere degnamente di lavoro e non sopravvivere con gli ammortizzatori sociali”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *