Momenti di angoscia per due genitori sulla A19: soccorsi dagli agenti della Polstrada portano in ospedale bimbo di tre anni

scritto da:

Redazione



Sono stati momenti di angoscia per due genitori che percorrevano l’autostrada A19 vicino Palermo per portare in ospedale il figlio di 3 anni che stava male. La loro macchina all’improvviso si è fermata per un’avaria.

Mentre chiamavano i soccorsi sono stati raggiunti da una pattuglia della Polizia stradale di Buonfornello. 
Gli agenti Francesco Paolo e Rosario, di Termini Imerese, hanno preso con loro il bambino e la mamma e li hanno trasportati in ospedale nel più breve tempo possibile, preoccupandosi durante il tragitto di avvisare il pronto soccorso dell’arrivo del piccolo paziente.

Passato il pericolo e con l’animo più sereno, i due genitori hanno scritto una lettera di ringraziamento ai poliziotti per l’aiuto prezioso in un momento buio. Il bimbo sta bene e racconta sempre con entusiasmo della “sirena della polizia” e dei suoi amici poliziotti.

 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *