Controlli dei carabinieri in provincia di Palermo: sette arresti per detenzione e spaccio di droga



Sono sette le persone tratte in arresto dai Carabinieri a Palermo e provincia nel corso dell’ultima settimana, per coltivazione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti; sei di loro hanno fra i venti e i trent’anni; sei sono i denunciati per gli stessi reati.
Specifici servizi finalizzati al contrasto e alla repressione dei reati inerenti alle sostanze stupefacenti si sono concretizzati in numerose perquisizioni, conclusesi positivamente pure grazie al determinante apporto del Nucleo Cinofili.
I Carabinieri della Stazione Palermo Oreto hanno messo a segno un importante sequestro di sostanza stupefacente nella zona del “Villaggio Santa Rosalia”: si tratta di quasi 14 chilogrammi di hashish, suddivisi in “panetti”, rinvenuti all’interno di un appartamento abbandonato anche grazie all’infallibile fiuto del pastore tedesco “Ron”.
La sostanza, sequestrata a carico di ignoti, è destinata al campionamento e al repertamento a cura del competente Laboratorio del Comando Provinciale di Palermo; seguiranno la stessa sorte anche gli oltre 300 grammi di droga sequestrata dai Carabinieri nell’ultima settimana, in particolare cocaina, hashish e marijuana.
Il denaro contante posto in sequestro, ritenuto provento dell’attività di spaccio, ammonta complessivamente a circa 2000 euro.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *