Omicidio Roberta Siragusa: una panchina di colore rosso negli spazi esterni antistanti i quattro plessi l’IISS “Gregorio Ugdulena”



Una nuova iniziativa dell’IISS “Gregorio Ugdulena” in ricordo di Roberta Siragusa, la giovane di 17 anni, uccisa a Caccamo lo scorso mese di gennaio.

Roberta Siragusa

L’idea è stata comunicata dal dirigente scolastico, Patrizia Graziano: «I 960 alunni della nostra scuola hanno effettuato le proposte più creative sono state realizzate assemblee con esperti psicologi, con la visione di un monologo contro il femminicidio realizzato dal dirigente scolastico, con l’unità operativa dei carabinieri che si occupa della difesa delle donne abusate e trattate con violenza, dibattiti, incontri.  Gli alunni rappresentanti d’istituto con la dirigente hanno pensato di installare, sono state già acquistate, negli spazi esterni antistanti i quattro plessi dell’Istituto quattro panche che gli alunni coloreranno di rosso e che avranno dinanzi agli occhi tutte le volte che entreranno e usciranno dalla scuola! Perché questo ricordo sia continuo giornaliero e possa il loro destare il desiderio di contrastare qualsiasi violenza e qualsiasi abuso si consuma anche soltanto verbalmente sulle donne. Noi combattiamo così la cultura dell’odio e della violenza!».





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *