Anna Chiara: “L’amministrazione non paga le rate, il servizio idrico resta senza auto”



 
Riportiamo il post del consigliere:
 

“Che ci fa una bisarca e una Fiat Panda color arancione con il logo della Città di Termini Imerese, in uso al servizio idrico (uno dei più importanti per la vita dei cittadini), nello slargo dinanzi lo stadio comunale Crisone?

La risposta a questo quesito è molto triste.

La Fiat Panda è un’auto che il Comune di Termini Imerese aveva provveduto ad affittare al fine di rendere più efficiente l’intervento degli operatori del servizio idrico integrato comunale.

L’autocarro è venuto a ritirare l’autovettura perché non sono state pagate le rate mensili.

Con tristezza, mi chiedo, continua la Consigliera Chiara: poteva essere evitata questa, ennesima brutta figura?

Il consigliere comunale Anna Maria Chiara

Si poteva rinunciare a qualcos’altro e pagare regolarmente la rata mensile dell’auto mezzo così importante per il servizio idrico?

Perché la riconsegna è avvenuta senza informare alcuno, senza le solite dirette Facebook?

Insomma, non è certo una bella giornata anche se c’è il sole”.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *