Covid, #ioapro: riesplode la protesta dei ristoratori sul web



Riesplode la protesta dei ristoratori sul web: parte l’iniziativa #ioapro che ha già raccolto oltre 50mila adesioni da tutta Italia. Numerose anche le adesioni in Sicilia ed in provincia di Palermo. L’iniziativa invita i ristoratori a restare aperti, a partire dal 15 gennaio, contro le restrizioni anti Covid imposte dal governo. “E’ una questione di sopravvivenza”, afferma Umberto Carriera, il ristoratore “ribelle” di Pesaro che ha collezionato multe e sospensioni per aver aperto alcuni suoi locali malgrado i divieti.

Il documento DPCM AUTONOMO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il video #ioapro





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *