Palermo: la polizia di stato arresta l’autore di una  fulminea rapina all’esterno di un market del centro cittadino

Condividi questo articolo




La Polizia di Stato ha tratto in arresto L.P.G., 33enne pregiudicato palermitano residente nella zona di Borgo Nuovo, poiché responsabile del reato di rapina.

Anche in periodi di limitazioni da pandemia, una delle fasi più critiche per l’alta possibilità di furti e rapine a supermercati o nei pressi di supermercati, rimane quella dell’orario di chiusura del sabato sera. E’ quella la fascia oraria in cui le pattuglie della Polizia di Stato nel capoluogo mantengono una soglia di attenzione particolarmente elevata su questo genere di esercizi commerciali. Esattamente in quella fascia oraria, ieri sera, si è consumata una rapina, in via Sciuti ai danni della cliente di un market appena uscita dall’esercizio.

La donna è stata colta di sorpresa, quando, proprio all’esterno del market, si era piegata per disporre meglio gli articoli appena acquistati nelle buste della spesa: è stato quello il momento in cui il rapinatore è entrato in azione ed ha energicamente afferrato la borsa della donna che, nonostante una strenua resistenza, ha dovuto cedere la presa. La vittima non si è rassegnata ed ha inseguito il malvivente reclamando la restituzione del maltolto. L’uomo, ovviamente, ha proseguito la sua corsa ed ha minacciato la donna di recedere, indirizzandole minacce di morte.

La vittima non si è persa d’animo, ha contatto il “112” ed ha indicato all’operatore una villetta adiacente al supermercato come il luogo ove lo stesso avesse trovato rifugio.

Nel breve volgere di pochi minuti, i poliziotti del Commissariato di P.S. “Libertà” hanno raggiunto il luogo segnalato e lo hanno battuto palmo a palmo, sicuri di trovarvi malvivente e refurtiva. In effetti l’uomo era rannicchiato nei pressi di una zona interessata da fitta vegetazione ed alla vista degli agenti, ha lasciato cadere per terra la borsa della donna che i poliziotti hanno recuperato e riconsegnata alla proprietaria. Il malvivente è stato riconosciuto anche da alcuni testimoni, quale autore della rapina e risulta tratto in stato di arresto.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *