Escalation di furti a Termini Imerese: città nel degrado

Condividi questo articolo






Si susseguono i furti di ciclomotori a Termini Imerese. Solo pochi giorni fa abbiamo dato la notizia di un furto in villa (clicca qui per vedere cosa è successo). È di due sere fa la notizia di un altro furto moto nella zona del Belvedere. Per i termitani è diventata un’impresa anche andare la sera al bar a consumare un drink o prendere una pizza in un luogo trafficato come il Belvedere.

Basta lasciare la moto e questa sparisce nel nulla.

Non è il primo caso che si verifica in zona, qualche settimana fa un giovane diciottenne ha subito il furto della sua Vespa proprio mentre stava consumando al bar un caffè insieme ad altri amici. La sua Vespa era sistemata nelle immediate vicinanze. Sui casi indagano le forze dell’ordine, anche con l’ausilio della videocamere di sorveglianza e di alcuni testimoni.

Nelle scorse settimane un blitz dei carabinieri della compagnia di Termini Imerese ha portato all’arresto di un termitano (clicca qui per vedere cosa è successo). Sono stati momenti di tensione, alcuni hanno anche reagito con violenza tra la paura dei presenti, donne e bambini compresi. La situazione è tornata presto alla normalità grazie all’intervento delle forze dei carabinieri presenti sul posto. Sono numerose le segnalazioni di cittadini che chiedono interventi più incisivi da parte delle forze dell’ordine e più attenzione da parte delle istituzioni perché diventa davvero un’impresa andare in famiglia a fare una normale passeggiata.










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *