In ricordo di Ennio Morricone

Condividi questo articolo






Oggi,chi ha suonato, cantato, ascoltato,chi si è emozionato, commosso…avrà di certo pensato.

La musica viaggia con la storia, è un filo conduttore di questa.Comprenderemo che il tempo va vissuto in ogni suo medesimo istante perché fa parte di quel momento. Non c’è tempo da rivivere, né un tempo perso e ne da guadagnare. Nonostante gli sforzi per riproporlo, di rigustarlo, il momento, seppur nostalgico, non ritorna. Lo si può far assomigliare, lo si può riproporre, ma non sarà mai identico, solo simile. Ogni tempo è irripetibile ogni volta che lo si vive.

Grazie Ennio perché l’uomo è fatto di emozioni e tu attraverso la tua musica hai potuto dar loro una forma speciale.

Il video

 











Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *