Incensurato con due chili di droga, arrestato dai carabinieri

Condividi questo articolo

carabinieri della stazione Oreto, con il determinate contributo delle unità cinofile, hanno tratto in arresto con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti D.f., 19enne palermitano, incensurato

Condividi questo articolo



I carabinieri della stazione Oreto, con il determinate contributo delle unità cinofile, hanno tratto in arresto con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti D.f., 19enne palermitano, incensurato.
Nel corso di un servizio antidroga, i militari, insospettiti dalla presenza del giovane nei pressi di un garage in via Ernesto Basile, hanno eseguito una perquisizione rinvenendo quasi 2 kg di cocaina, suddivisa in 8 buste di cellophane oltre a materiale per il taglio ed il confezionamento.
La droga recuperata, che immessa sul mercato al dettaglio avrebbe fruttato fino a 200.000 euro, è stata inviata al laboratorio analisi del Reparto Operativo di Palermo per le verifiche quantitative e qualitative.
L’arrestato, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato tradotto presso la casa circondariale Lorusso-Pagliarelli.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *