Clamorosa figuraccia delle Sardine: “Aldo Moro ucciso dalla mafia“

Condividi questo articolo

Clamorosa figuraccia delle Sardine, che hanno scambiato l’uccisione di Aldo Moro da parte delle Brigate rosse per un omicidio di mafia.

“La notte del 9 maggio 1978 fu l’emblema di un Paese che stava per cedere al baratro. In un’epoca in cui l’assenza di memoria è uno dei nemici peggiori di questo Paese vale sempre la pena di ricordare Aldo Moro e Peppino Impastato ammazzati dalla mafia”.

A seguito del tweet sopracitato pubblicato nell’account social delle Sardine si è scatenata l’indignazione degli utenti social. Poco dopo il tweet è stato eliminato, ma la clamorosa gaffe aveva già fatto il giro dei social. 

Ad essere morto per mano mafiosa quarantadue anni fa è solo Peppino Impastato, attivista Siciliano. Aldo Moro, invece, fu assassinato per mano delle brigate rosse.

Le scuse

Poco dopo l’account social ha pubblicato un secondo messaggio: “Un TW è uscito per errore, non pronto per la pubblicazione. Perdonateci. La parola ‘ammazzati’ doveva essere al singolare. Solo Impastato è stato ucciso dalla mafia. Un grave errore di battitura, mai metteremmo in dubbio la storia e condanniamo l’operato della mafia e delle BR”.

Per molti utenti le scuse sono state un ulteriore segno di incompetenza e ignoranza. A tal proposito, la pagina è stata bombardata da inviti a tornare a studiare e ad informarsi. 

Il commento del leghista Roberto Calderoli

“Povere Sardine -commenta il leghista Calderoli-. Passi non capire di politica, di economia, di amministrazione. Ma addirittura non sapere che Aldo Moro, simbolo degli anni di Piombo, martire per eccellenza del terrorismo, è stato ucciso dalle BR…Senza che nessuno si offenda: ma a scuola questi ci sono andati? Perché a scuola, alle elementari e alle medie, mi risulta che la storia del rapimento Moro venga insegnata ai bambini… Voi cosa ne pensate?”





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *