Anche i ristoratori termitani e del comprensorio Imerese aderiranno all’iniziativa #risorgiamoitalia

Condividi questo articolo






 

Manifestazione Nazionale del Comparto HO.RE.CA per sensibilizzare l’opinione pubblica verso la grave crisi del comparto. #risorgiamoitalia.

Martedì 28 aprile, alle ore 21, le insegne e le luci di migliaia di locali in tutta Italia ed anche quelle di Termini Imerese e del comprensorio termitano, si accenderanno per dare alla nazione un duplice messaggio tra luci, ombre, grandi aspettative e terribili presagi.

 

LUCI

ACCENDIAMO MILIONI DI LUCI PER UNA GRANDE SPERANZA CONDIVISA. Martedì 28 aprile 2020, da nord a sud, da est a ovest, torneremo ad illuminare le strade ed i vicoli delle nostre città con l’energia positiva sprigionata dai nostri locali. Vogliamo esprimere con un gesto simbolico la nostra volontà di tornare in piena attività. Produrre, generareoccupazione e regalare emozioni sono la nostre vocazioni, assicurare un contributo produttivo al sistema paese, la nostra missione. Dalle vetrine e su i prospetti di ogni locale sarà visibile un cartello di unione ed esortazione #risorgiamoitalia.Ognuno manifesterà la propria protesta con foto, video messaggi ed atti dimostrativi al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica alle ragioni della nostra causa comune. Il nostro rammarico è che tutto ciò potrebbe accadere per l’ultima volta.

 

OMBRE

ESPRIMIAMO UN SECCO RIFIUTO AD UNA MODALITA’ DI APERTURA CHE CI CONSEGNI A FALLIMENTO SICURO. Le nostre attività sono state chiuse per decreto, i ricavi sono stati azzerati, siamo stati privati del nostro lavoro e delle libertà. Consapevoli del dramma sanitario che si stava abbattendo sull’intero paese, abbiamo accettato questi enormi sacrifici di buon grado. Oggi, con una sola voce, vogliamo manifestare in migliaia la delusione di chi è stato lasciato solo con le proprie spese, i dipendenti, gli impegni economici pregressi e le incertezze future. A fronte della nostra grande disponibilità, l’azione del governo fino ad oggi si è dimostrata tardiva ed insufficiente. Ci è stata premessa liquidità e non ci sono arrivate neanche le dovute garanzie. Quando si parla di fase due o fase tre, vengono contemplati parametri insostenibili, distanze incolmabili con una riduzione del 70% dei coperti disponibili e tutte le responsabilità a carico dei gestori. Aprire con il 30/40% dei ricavi ed il 100% dei costi con ulteriori responsabilità penali a carico. Per i locali di pubblico spettacolo la data della riapertura non è nemmeno all’orizzonte. Questo è un gioco al massacro cui non vogliamo partecipare. Senza le dovute garanzie non riapriremo! MERCOLEDÌ 29 CONSEGNEREMO LE CHIAVI DELLE NOSTRE ATTIVITÀ AI SINDACI DI OGNI COMUNE CHIEDENDO DI ROVESCIARLE SU I TAVOLI DEL GOVERNO.

 

LA MANIFESTAZIONE IN DIRETTA La manifestazione sarà documentata in diretta con una trasmissione messa in onda attraverso il Gruppo FacebookMovimento Imprese Ospitalità e gestita grazie ad una regia mobile che coordinerà gli interventi in diretta da ogni capo della nazione. Le dirette saranno gestiteattraverso video-call su SKYPE / WHATSAPP ed altre applicazioni (Stiamo pensando ad 1 ora di diretta con 6/8/10 collegamenti seguendo modi e tempi concordati). Un presentatore/presentatrice farà da collante alla trasmissione. Altri contributi potranno essere inviati con saluti, attestazioni di stima e di sostegno da parte di personaggi del mondo dello sport, dello spettacolo e della cultura (massimo 1 ora di contributi filmati – funzionano solo se provengono da personaggi di fama nazionale). Ogni associato o simpatizzante avrà la possibilità di inviare a sua volta contributi fotografici e brevi video per testimoniare la protesta su i territori. Per arricchire il programma sono previsti SIGLA INIZIALE // GINGLE // SIGLA FINALE.

 

NOTE UTILI

STRUTTURA TRASMISSIONE. In base alla nostra esperienza pregressa, per mantenere vivo l’interesse, non è tanto importante la DURATA della TRASMISSIONEquanto la sua INTENSITA’. Funzionano solo contributi brevi e continui cambiamenti di scenario e protagonisti.
COLLEGAMENTI IN DIRETTA dovranno avvenire da zone coperte da una buona connessione wi-fi ed in ogni casoANTICIPATE da “Prove di collegamento effettuate il giornoprecedente (il 27 aprile viene assunto come giorno di prove generali e termine ultimo per l’invio di contributi filmati).
UFFICIALIZZAZIONE PARTECIPZIONE EVENTO, ogni attività partecipante dovrà accettare l’invito all’evento, commentare confermando la propria presenza con il nome della propria insegna sull’evento stesso, pubblicando ilproprio logo, con una foto o un video clip.
ACTION TO CALL, ogni esercizio commerciale aderente alla manifestazione dovrà esporre, nelle modalità più opportune, un cartello con su scritto #risorgiamoitaliasiglato M.I.O (Movimento Imprese Ospitalità) e con la sigla del comitato regionale rappresentato.
RESTITUZIONE DELLE CHIAVI (non date quelle vera) dovrà avvenire nelle mani del Sindaco del comune di appartenenza o del suo facente funzioni. Ogni chiave dovrà essere accompagnata da un messaggio esplicativo (vedi esempio esplicativo). Si potrebbe anche pensare ad una consegna massiva delegata al presidente di ogni associazione.

 

SCHEDA TECNICA

La regia sarà gestita  dagli amici di BAKTOTAPE con MIXER VIDEO ROLAND V1 HD – La troupe sarà costituita da tre unità che si occuperanno di: produzione – messa in onda – post produzione. Le possibilità sono quelle di una buona TV locale. Il servizio include:  montaggio degli spot, inserimento contributi filmati, collegamenti telefonici in diretta, pubblicazione audio/video in diretta.








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *