Imprenditoria al collasso: lo sfogo di un imprenditore montemaggiorese

Condividi questo articolo



Il mondo dell’imprenditoria a seguito dell’emergenza Covid-19 è al collasso. Nello specifico, i ristoratori stanno vivendo un periodo di forte crisi.
Nella diretta delle ore 18 abbiamo intervistato Massimo Rotolo, imprenditore montemaggiorese che sui social ha condiviso il suo amaro sfogo. L’uomo, infatti, ha mostrato l’importo della bolletta della luce, che ha ricevuto riguardo al periodo di chiusura a seguito del dpcm dello scorso 8 aprile. Tale importo, unito alle ulteriori tasse degli altri fornitori ha demoralizzato l’imprenditore che da ormai dieci anni è attivo sul territorio.

“Non possiamo andare avanti così -afferma nella diretta facebook-. I fornitori vanno pagati, ma noi al momento non stiamo lavorando, se non per qualche prodotto da asporto. Siamo tutti esasperati da quanto sta accadendo -conclude-,non sappiamo cosa avverrà in futuro e se riusciremo a riprendere in pieno le nostre attività».

 





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *