Coronavirus, Asp siciliane in affanno, mancano mascherine: al lavoro dipendenti comune di Pettineo

Condividi questo articolo






Ottima iniziativa promossa dipendenti del comune di Pettineo

Il sindaco Domenico Ruffino, primo cittadino del comune di Pettineo, paese in provincia di Messina, ma anche soccorritore professionale del 118, con l’aiuto dell’assessore alla salute, Angelo Giglio, nonchè infermiere professionale, hanno coinvolto alcuni dipendenti in una bellissima iniziativa per fronteggiare i gravi risvolti del coronavirus.

Con il giusto materiale e le dovute regole igieniche ha fatto realizzare delle mascherine aiutato dai dipendenti comunali per fronteggiare la grave carenza, per una fondamentale protezione contro il contagio da covid 19, per sostenere tutti i cittadini che non sono riusciti a trovare le mascherine in farmacia, anche perchè quelle  disponibili sono in commercio a costi  elevati. Anche gesti così pieni di altruismo possono in questi giorni così bui scongiurare e allontanare ansie e paure.

articolo a cura di Giuseppe Mesi








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *