Emergenza Covid-19: il consigliere Selvaggio chiede info su fornitura mascherine per personale e sospensione pagamento zone blu

lockdown
Condividi questo articolo

Sull’emergenza Covid-19 interviene il consigliere comunale di Termini Imerese, Rino Selvaggio, che con una lettera indirizzata al commissario straordinario Antonio Lo Presti, e per conoscenza al presidente del consiglio comunale Anna Amoroso e ai consiglieri comunali,  chiede notizie fornitura D.P.I per il personale e proposta di sospensione pagamento parcheggio zone blu in tutto il territorio.

Il consigliere comunale Rino Selvaggio

Il documento del consigliere Rino Selvaggio

In qualità di consigliere comunale nel comune di Termini Imerese, in considerazione della nota del 09 Marzo 2020 a firma del Commissario straordinario sentito il segretario generale del comune, avente ad oggetto “sintesi delle prescrizioni , dei divieti e dei servizi attivati a seguito del Decreto del Presidente del Consiglio del 8 Marzo per il contrasto Alla diffusione del CoronaVirus”, preme rappresentare alle autorità in indirizzo, ognuno per le proprie competenze che il personale dipendenti comunali, in particolare chi è a contatto con il pubblico, anche se in numero contenuto a seguito delle disposizioni, sembrerebbe non sia stato fornito di tutti i dispositivi di protezione individuali “guanti in lattice e mascherine modello FFP3” previsti dalle prescrizioni sanitarie ed idonei a fronteggiare una situazione gravissima quale quella che si sta vivendo in questo momento in tutto il territorio nazionale.
A tal fine si invita nel più breve tempo il Commissario Straordinario e dirigenti tutti ad adoperarsi al fine di fornire quanto richiesto.
Inoltre, a parere dello scrivente l’ulteriore crisi economica che già da tempo ha colpito la nostra città ed in atto sta gravando ancor di più per il problema “CORONAVIRUS”, problematica che in atto vede l’interessamento del governo Nazionale riunitosi per valutare quali interventi porre in essere per il sostegno delle famiglie e delle aziende private per la conseguente crisi economica, si ritiene opportuno in considerazione che tra l’altro non tutti i paesi della Nazione hanno previsto l’introduzione del pagamento del parcheggio nelle aree pubbliche “Strisce Blu” Voler Sospendere
Il pagamento del parcheggio per le auto in tutta la Zona Blu per l’intero territorio Comunale, in deroga ad ogni norma contrattuale vista la situazione emergenziale che vede tra l’altro imporre a tutti i cittadini di limitare i propri movimenti nella città.

 





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *