Coronavirus: presa d’assalto le stazione di Milano per tornare al sud -Il video

Condividi questo articolo






 

Filtra la notizia della bozza del decreto che istituisce la Lombardia come “zona rossa” e la stazione di Milano viene presa d’assalto da centinaia di persone.

Poco prima della mezzanotte (7 marzo), infatti, circa 400 persone si sono recate presso la stazione di Porta Garibaldi, a Milano per prendere l’ultimo Freccia Rossa in partenza per Salerno. Sembrerebbe che quasi tutti siano riusciti a salire a bordo del convoglio. Stando a quanto raccontato da alcuni testimoni sui social, sembrerebbe che le biglietterie siano state prese d’assalto a partire dalle 22.

Nel frattempo erano oltre 150 le persone che si ammassavano nelle biglietterie della stazione centrale e poi sui vagoni del treno.

Sempre secondo il racconto di alcuni testimoni sui social, sembrerebbe che in molti siano saliti sui vagoni in assenza del regolare biglietto, ma “disposti a pagare la multa pur di partire dopo aver intuito il contenuto della bozza del decreto del governo nazionale.

Nei due scali è intervenuto il personale della Polizia ferroviaria.

Il video










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *