Coronavirus a Palermo: un carabiniere ricoverato in terapia intensiva

Condividi questo articolo






Caso di coronavirus a Palermo, dove un carabiniere del comando provinciale di Palermo è ricoverato in terapia intensiva presso l’ospedale Civico. Secondo quanto ricostruito, l’uomo è tornato dal Trentino Alto Adige lo scorso 24 febbraio, rientrando al lavoro nei giorni successivi.
A seguito dei primi sintomi influenzali l’uomo ha deciso di mettersi in auto-quarantena in via precauzionale. La situazione, però si è aggrava dopo pochi giorni. La conferma che si tratti proprio di Covid19 si è avuta a seguito della corsa in ospedale e il ricovero in terapia intensiva. I medici, infatti, hanno effettuato il tampone sull’uomo ed è stata confermata l’infezione da corona virus.

Tutti i colleghi del carabinieri si trovano in quarantena, mentre si stanno eseguendo le operazioni di sanificazione presso il comando provinciale.










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *