Coronavirus a Palermo: un carabiniere ricoverato in terapia intensiva



Caso di coronavirus a Palermo, dove un carabiniere del comando provinciale di Palermo è ricoverato in terapia intensiva presso l’ospedale Civico. Secondo quanto ricostruito, l’uomo è tornato dal Trentino Alto Adige lo scorso 24 febbraio, rientrando al lavoro nei giorni successivi.
A seguito dei primi sintomi influenzali l’uomo ha deciso di mettersi in auto-quarantena in via precauzionale. La situazione, però si è aggrava dopo pochi giorni. La conferma che si tratti proprio di Covid19 si è avuta a seguito della corsa in ospedale e il ricovero in terapia intensiva. I medici, infatti, hanno effettuato il tampone sull’uomo ed è stata confermata l’infezione da corona virus.

Tutti i colleghi del carabinieri si trovano in quarantena, mentre si stanno eseguendo le operazioni di sanificazione presso il comando provinciale.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *