Degrado e paura nella notte a Termini Imerese: vandali lanciano pietre, cartello contro carabinieri in via Navarra

Condividi questo articolo



Continuano gli atti vandalici a Termini Imerese. Un nuovo raid si è registrato nella notte tra domenica 1 e lunedì 2 marzo nella via Giuseppe Navarra. Una barriera di sassi lungo la salita che porta al popolato quartiere per far rallentare le auto in transito e lanciare pietre e brecciolino sulle vetture.

Alla nostra redazione sono pervenute segnalazioni ed anche una foto nella quale è possibile notare un momento dell’atto vandalico. Paura tra i giovani che si trovavano nell’abitacolo della vettura, presi di mira all’improvviso da ignoti vandali. Fortunatamente non si registrano feriti. 

Ma il fatto ancora più grave riguarda l’installazione all’ingresso del quartiere di un grande cartello dove si offendono le forze dell’ordine, in particolare i carabinieri. Un atto vile contro le istituzioni, dunque. Il cartello è stato immediatamente rimosso.  

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato. Indagini sono in corso da parte delle forze dell’ordine per risalire ai responsabili dell’ignobile gesto. Da mesi la città sembra essere sotto assedio. I cittadini lanciano un appello alle forze dell’ordine per chiedere interventi forti e controlli del territorio serrati. 

 

 





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *