Termini Imerese: vandalizzato il monumento ai caduti nel quartiere Beato Agostino Novello FOTO

Condividi questo articolo



Atti Vandalici monumento quartiere Beato Agostino

Ancora atti vandalici a Termini Imerese. Danneggiato il monumento in ricordo delle vittime di Nassirya nel Giardino del Ricordo del quartiere Beato Agostino Novello. Ignoti malviventi hanno staccato e rotto in diversi pezzi la colomba collocata sul mappamondo simbolo di pace e di memoria.

Il fatto è successo tra la notte tra il 25 ed il 26 dicembre scorso.

Il monumento è stato realizzato dall’associazione Beato Agostino Novello in onore ai nostri militari caduti a Nassirya. Per ricordare le vittime, il 12 novembre di ogni anno nel quartiere termitano, davanti al monumento,  viene celebrata la giornata dei Caduti a ricordo di Nassiriya e di tutti gli eroi nelle Missioni Umanitarie di Pace nel Mondo in presenza della autorità civili, militari e religiose cittadine, degli studenti degli istituti scolastici cittadini, dei rappresentanti delle varie associazioni locali e combattentistiche ed anche di circoli e semplici cittadini.

Per l’occasione viene deposta una corona d’alloro al monumento ai caduti di tutte le missioni umanitarie e di pace sulle note del Silenzio.

Il Presidente dell’associazione Beato Agostino Novello, Giovanni Battista Calderone, ha affermato: “Gesto ignobile e allo stesso tempo stupido, incomprensibile e probabilmente dovuto ad ingiustificabile ignoranza. Quello che è accaduto ci ha profondamente offeso e lo consideriamo uno sfregio ai nostri militari italiani caduti nel corso di missioni italiane all’estero”.

La colomba è stata trovata logorata a pezzi da un volontario ed è stata prontamente riparata dall’associazione carristi A.C.C.T.I.

Uno dei responsabili dell’associazione, Michele Longo, ha aggiunto:  “Mi sento di ringraziare l’associazione carristi di Termini Imerese nella persona del loro Presidente Giuseppe Abbruscato che, venuto a conoscenza dell’atto vandalico, si è subito attivato alla riparazione e alla collocazione del simbolo della pace a costo zero”.

Termini Imerese: ancora atti vandalici nella villa comunale Palmeri

 





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *