Sesso alternativo, una provincia siciliana è freddina

Condividi questo articolo

Secondo un sondaggio di un sito di incontri, solo il 3 per cento preferisce sesso alternativo

Il sesso «strano» è in continuo aumento in Italia, ma in provincia di Agrigento no.

Secondo un sondaggio condotto da “Incontri-ExtraConiugali . com”, la voglia di fare sesso in modo alternativo sta crescendo vertiginosamente nel nostro Paese: il fenomeno riguarda il 10% degli italiani e nelle maggiori città italiane questo bisogno si concretizza con sempre maggiore frequenza. Il 20% a Milano, il 19% a Brescia, il 18% a Torino, il 16% a Trieste, il 15% a Padova ed a Verona, il 14% a Bologna ed il 13% ed a Firenze, mentre ad Agrigento solo il 3%.

«O famo strano» non è quindi più solo una delle battute più esilaranti che il grande Carlo Verdone ha regalato al suo pubblico nel film «Viaggi di nozze», ma può ormai essere considerato a tutti gli effetti il modo più concreto e puntuale di esprimere un desiderio che accomuna sempre più persone in Italia.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *