Il Negroni compie 100 anni, la celebrazione si terrà a Campofelice di Roccella




 Negroni, una passione da bere lunga 100 anni.
A Campofelice di Roccella (Palermo), per celebrare  il leggendario cocktail, l’appuntamento è per sabato 23 novembre, dalle 18 in poi, in largo Vittorio Emanuele Orlando (di fronte al Municipio), iniziativa patrocinata dal Comune e organizzata con la collaborazione di cantine ed aziende sponsor. Sotto il segno della promozione del bere responsabile e della valorizzazione delle risorse locali, in occasione del centenario, ABI professional (Associazione Barmen Italiani), grazie alla sezione Lombardia, mette a punto il Negroni Lab –  ideato e condotto da Gianmario Artosi, designato Barman Professionista dell’anno. Saranno proposti quattro twist del Negroni: Negroni Siciliano, Mandranegroni, Negroni Classico e Negroni Oscar.

Per l’occasione, le cantine presenti offriranno una degustazione dei propri prodotti: Volcano Gin, Distilleria Nardini, Giardini D’Amore e Castellucci Miano.
Infine, le realtà commerciali enogastronomiche campofelicesi sfoggeranno le loro specialità. L’Oscar Cafè metterà infatti a disposizione una selezione di pregiati panettoni artigianali e sarà possibile gustare  presso i due stand dell’angolo food i panini con panelle e milza del ristorante “Ron e Salvo” e le prelibatezze della pizzeria “Rewind”.
Per i più piccoli sarà allestito uno spazio provvisto di gonfiabili (a cura di “Madagascar – l’isola dei monelli”), con musica dal vivo.

“Nonostante la bella stagione sia terminata” – dichiara la sindaca di Campofelice di Roccella Michela Taravella  – “puntiamo a rendere Campofelice meta di chi sia alla ricerca di eventi di alta qualità, come quello organizzato in collaborazione con l’ABI,  in  un’ottica di destagionalizzazione e di continua valorizzazione del territorio e delle eccellenze esistenti in loco.”


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!